Per procedere alla cremazione occorre l'autorizzazione dell'ufficiale di Stato Civile del Comune ove è avvenuto il decesso.

E' pertanto necessario che il defunto abbia espresso chiaramente in vita la volontà di essere cremato con una delle seguenti modalità:

- Scrittura testamentaria;

- Comunicazione verbale al coniuge, in difetto a tutti i parenti più prossimi dello stesso grado;

- Iscrizione a un'associazione che abbia tra i propri fini statutari la cremazione dei propri associati.

La nostra Agenzia Funebre si occuperà di organizzare, dopo le esequie, il trasporto del feretro al Crematorio e il successivo ritiro dell'urna per l'eventuale tumulazione, affidamento o dispersione delle ceneri del defunto.